La grande cecità: Duilio Giammaria intervista Amitav Ghosh

  • RIVESTITI
  • 18:00 - 19:30

Il cambiamento climatico e l'impensabile. Perché la crisi climatica è anche una crisi di cultura? E perché sfida il potere globale ed il modello economico attuale?
DUILIO GIAMMARIA - Giornalista, conduttore televisivo (Petrolio, RAI1) e documentarista. Gli scenari internazionali, le tematiche ambientali ed energetiche, e l’attualità sono i temi sui quali si è specializzato e conduce i suoi programmi ed interventi
AMITAV GOSH - Antropologo, scrittore e giornalista indiano, è tra i maggiori protagonisti della letteratura internazionale. I suoi libri sono tradotti in più di trenta lingue (11 in Italia), collabora con testate come The New Yorker, The New Republic e The New York Times

“Uno degli aspetti infelici del cambiamento climatico è che ormai viene inquadrato come un problema tecnologico-scientifico, perché quasi tutto quello che si legge su di esso viene fuori da think-tank e dalle università. Ma gli scienziati e gli esperti non sono le uniche persone ad aver notato che il clima sta cambiando. Se parli con agricoltori e pescatori in qualsiasi parte del mondo, vedrai che anche loro si sono accorti che il clima sta cambiando. Il motivo per cui ascoltiamo gli scienziati piuttosto che, per esempio, i pescatori, gli agricoltori o le donne che devono camminare per cinque miglia per procurarsi l’acqua, è che non riescono a far sentire la loro voce nel mondo” (Amitav Gosh, 15 Maggio 2020)